Non solo cani e gatti...

Foto 4ever.eu

A differenza di alcuni anni orsono, negli ultimi tempi in Italia, e anche in altri paesi occidentali, si sta verificando un aumento costante di animali "alternativi" tenuti come pet, animali da compagnia.

Alcune specie convivono benissimo in appartamento, ma se ci fermiamo a riflettere sull'opportunità e la legittimità di tenere in casa questi tipi di animali, possiamo considerare che, ad esempio, il furetto è un animale domestico a tutti gli effetti, selezionato dall'uomo da più di 2000 anni, e si adatta perfettamente alla vita d'appartamento. Per contro un altro mammifero, il cane della prateria, è e resta un animale selvatico, abituato a vivere in praterie sconfinate, e perciò lo stile di vita che gli si impone nelle pareti domestiche può influire negativamente sia sulla sua salute fisica che sul suo benessere psicologico.

Le ragioni che spingono alla scelta di un animale da compagnia diverso da un cane od un gatto sono molteplici. Alcuni animali, come piccoli mammiferi (coniglio, furetto, cane della prateria, puzzola), possono stabilire con il proprietario un forte legame affettivo e rappresentano da questo punto di vista dei pet altrettanto validi di cani e gatti. Non a caso il coniglio è un ottimo compagno nell’ambito della pet-therapy per ragazzi in età pre-adolescenziale; ma attenzione perché  un coniglietto nano, vista la sua fragilità, non è un animale adatto ad un bambino piccolo (contrariamente a quanto si crede).

Il coniglietto rappresenta un eccellente animale da compagnia. Ha un carattere sociale, pertanto cerca spontaneamente la compagnia delle persone e può stabilire un forte legame affettivo con il proprietario. E’ intelligente e attivo, ama giocare ed interagire con le persone che lo accudiscono, purché non rimanga costantemente rinchiuso in una gabbia e abbia la possibilità di uscire regolarmente. Spesso può essere educato ad utilizzare la cassetta per i bisogni, anche se a volte si dimostra meno preciso e affidabile di un gatto (devo dire che la mia personale esperienza conferma in modo impeccabile che un coniglietto può essere educato ad usare la sua cassettina!)

Eccoci pronti ad esplorare il magico mondo lapino, imparando a conoscere questa curiosa e fantastica specie di animaletto.

E voi? Avete mai avuto un compagno “dalle lunghe orecchie”? Raccontateci le vostre esperienze e saremo lieti di leggere quello che avete vissuto con il vostro coniglietto.

Vi aspettiamo!

Antonella

 


PS. A questo link troverete un simpatico approfondimento sulle regole di convivenza con i nostri amici conigli! Leggete e fateci sapere! 

Scrivi commento

Commenti: 0

IL NOSTRO PRIMO LIBRO...

ZOOPLUS

Per ogni ordine inviato tramite il nostro sito Zooplus

devolve una piccola percentuale, che noi useremo

per donare cibo ai rifugi o per emergenze.


zooplus.it