COMUNICATO DELL'ASSOCIAZIONE SULLA STRAGE DI SCIACCA

In questi giorni abbiamo visto le foto dei cani uccisi avvelenati a Sciacca e presso il villaggio Mosè, entrambi in provincia di Agrigento (nel momento in cui viene scritta questa nota sono oltre cento). Tempo fa era successo a Gravina di Puglia e a Squillace e la lista di altri casi sarebbe ancora lunga.

 

Noi di ZdO siamo vicini ai Volontari che hanno vissuto queste atrocità, non possiamo nemmeno immaginare il loro dolore e piangiamo insieme a loro per le morti atroci di questi bimbi innocenti che avevano solo la colpa di essere nati in un mondo dove la vita di nessun essere ha valore, un mondo dove conta solo il denaro.

 

Con grande dispiacere abbiamo letto insulti e maledizioni contro i siciliani, addirittura contro i volontari, persone che danno l’anima e il cuore per aiutare queste povere creature, che lottano contro i mulini a vento chiedendo continuamente aiuto per cercare di risolvere la piaga del randagismo.

 

Un grosso problema certo, che sappiamo tutti si potrebbe ridurre drasticamente provvedendo alla sterilizzazione dei randagi e dei cani di proprietà. Certo, anche quelli, perché sappiamo tutti che fine fanno le cucciolate nate dai cani di proprietà.

Se sono fortunati vengono abbandonati e crescono come randagi o finiscono nei canili, altrimenti buttati nell’immondizia o dentro un pozzo.

 

Non è possibile andare avanti così, siamo stufi, dobbiamo unirci e lottare per cambiare le cose. Basta insulti, basta maledizioni, uniamoci e lottiamo affinché non succeda mai più e questi innocenti abbiano giustizia.

 

Il Direttivo di Zampe d’Oro

IL NOSTRO PRIMO LIBRO...

ZOOPLUS

Per ogni ordine inviato tramite il nostro sito Zooplus

devolve una piccola percentuale, che noi useremo

per donare cibo ai rifugi o per emergenze.


zooplus.it