Ora che sta arrivando l'estate, è molto importante sapere quali sono i rischi a cui i nostri amici coniglietti vanno incontro a causa delle alte temperature, e dare qualche consiglio per mettere in atto alcuni semplici accorgimenti che consentiranno ai nostri piccoli compagni di vita di sopportare meglio il caldo.

 

La loro temperatura ideale è tra i 15°-20°.

I conigli, durante la stagione calda, non devono mai essere tenuti sotto il sole, proprio perché sopportano a fatica le temperature elevate.

In situazioni di caldo oltre i  27°c, di ventilazione e con alta umidità, il coniglio rischia un colpo di  calore che può causare la morte in breve tempo.

 

I conigli non sudano, le ghiandole sudoripare sono quasi assenti e la regolazione della temperatura corporea viene ottenuta mediante la dispersione termica attraverso le orecchie.

 

SINTOMI di grave affaticamento dovuto al calore:

  • Il coniglio rimane sdraiato
  • Ha la respirazione accelerata
  • Presenta orecchie calde e che potrebbero pendere (tipo ariete)
  • Può arrivare fino allo shock termico-coma

 

RIMEDI in caso di colpo di calore:

  • Spostare il coniglio in un luogo fresco e abbassargli la temperatura passando un panno bagnato sulle orecchie, contattare immediatamente il vostro veterinario di fiducia che fornirà al coniglio le cure necessarie.

 

Ecco alcuni consigli per superare il gran caldo ed evitare il colpo di calore  (ipertermia):

  • Se vivono all'aperto hanno bisogno di zone ombreggiate e possibilmente fresche dove potersi riparare.
  • Non teneteli sul balcone se ci batte tutto il giorno il sole, diventerebbe un forno, quindi meglio tenerli in casa.
  • In casa fateli entrare nelle stanze più fresche, dove il pavimento di piastrella o marmo possa dargli sollievo.
  • Potete accendere il condizionatore a patto che l'ambiente non diventi troppo freddo.
  • Anche un ventilatore può essere utile, ma non puntateglielo direttamente e state attenti che non rosicchi il filo!
  • Cercate di spazzolare spesso il mantello se stanno cambiando il pelo anche per evitare costipazione intestinale.
  • Se fa molto caldo, potete dargli sollievo inumidendo leggermente le orecchie con le mani, evitando di far entrare l'acqua!
  • Mettetegli vicino una bottiglia di acqua ghiacciata, avvolta in un asciugamano per evitare il contatto diretto che potrebbe causare problemi intestinali al coniglio. Una bottiglia con acqua ghiacciata può dare molto sollievo, fa un po' da "climatizzatore", loro ci si sdraiano vicini, ma non mettetela troppo vicina al coniglio per evitare sbalzi di temperatura che possono essere pericolosi.
  • Evitate sempre gli sbalzi di temperatura.

 

Fonte: La Voce dei Conigli

IL NOSTRO PRIMO LIBRO...

ZOOPLUS

Per ogni ordine inviato tramite il nostro sito Zooplus

devolve una piccola percentuale, che noi useremo

per donare cibo ai rifugi o per emergenze.


zooplus.it